Crea sito

Totò Web Site

Totò Peppino e i fuorilegge

Commedia  (1957)  

Con la complicità di Peppino, Totò si finge rapito ed ottiene dalla moglie un riscatto di cinque milioni,  ma la verità viene a galla quando i due vengono visti in televisione pasteggiare e bere champagne in un night club. Tornato a casa viene veramente rapito da Ignazio"il torchio" ma non viene creduto da nessuno. Sua figlia Valeria e Alberto sulle traccie di Ignazio liberano Totò promettendo al bandito un'intervista che gli darà la celebrità. I due giovani si sposano e Totò cacciato di casa finisce col fare il garzone nella bottega dell'amico Peppino.

 

Regia : Camillo Mastrocinque
Soggetto : Vittorio Metz
Sceneggiatura : Anton,Amendola,Maccari
Fotografia : Mario Albertelli
Scenografia : Alberto Boccianti
Musica : Alessandro Cicognini
Montaggio : Gisa Radicchi Levi
Aiuto regia : Michele Lupo,Mario Castellani
Direttori produzione : Romolo Laurenti,Carlo Vignati
Produzione : DDL ( D.De Laurentiis Cinematografica ),Roma
Durata: 103 minuti
Interpreti e personaggi:
Totò ( Antonio )
Titina De Filippo( Teresa, sua moglie )
Dorian Gray( Valeria, la loro figlia )
Peppino De Filippo( Peppino, il barbiere )
Franco Interlenghi( Alberto, il giornalista )
Maria Pia Casillo( la serva Rosina )
Barbara Shelley( la contessa )
Andreina Zani( la sua dama di compagnia )
Memmo Carotenuto( Ignazio detto "il Torchio" )
Mario Castellani( il braccio destro del Torchio )
Mario Meniconi( il "Guercio" )
Lamberto Maggiorani( un bandito )
Salvo Libassi( un altro bandito )
Mimmo Poli( il cuoco della banda )
Teddy Reno( se stesso )
Gianna Cobelli( la ragazza nel night )
Lamberto Antinori( un cliente nel night )
Pasquale De Filippo( l'esattore della bolletta della luce )
Gino Scotti( il professore )
Guido Martufi( il commesso del barbiere )

home